Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

simeone.overblog.com

simeone.overblog.com


Recensioni De gustibus

Pubblicato da Enzo Maria Cilento - fratel Simeone su 9 Luglio 2021, 08:38am

Tags: #riletti

Recensioni De gustibus

Leggo qualche settimana fa una recensione molto positiva di un libro, opera ultima di un (relativamente) giovane autore italiano. Mi sembra che l’argomento possa essere compatibile con i gusti di una persona che mi è cara. Si parla oltretutto di un pastiche linguistico alla Gadda o giù di lì. Decido di ordinarlo e così sia. Dopo qualche giorno di attesa il testo arriva in libreria, con tutte le pagine ancora da separare pazientemente, come si faceva un tempo, con un tagliacarte. Cominciò a sfogliarlo, prima di farne dono; e scopro un andamento sconcertante, una lingua incomprensibile ai più, tranne che per qualche mansueto lettore locale. Così che mi dico che prima di regalarlo, sarebbe meglio andare a fondo. E’ così che mi inerpico nella più astrusa e faticosa delle letture.

Mi astengo dal fare il nome di autore ed opera: il rischio di essere querelati è concreto. Ad ogni modo – e non sono certo uno non avvezzo alla lettura – portarlo a termine è stata una sfida con me stesso. Tutto qui. Il libro è assolutamente cervellotico ed una mera compiaciutissima ostentazione di presunta sperimentazione linguistica, proprio a voler essere buoni. Conosco bene il meccanismo delle recensioni editoriali, visto che è con queste che ho iniziato a fare il giornalista e considero anche che de gustibus non disputandum.

Solo che al povero lettore (di recensioni) andrebbero presentate anche queste difficoltà di lettura, esposte con chiarezza le caratteristiche espressive e formali di un’opera, sempre. Perché nessuno cada in tentazione di comprare ciò che non si aspetta e soprattutto di pensare male: di chi scrive, di chi recensisce e infine persino delle proprie capacità di comprendere un testo.

Come per certi film, per cui, una volta finiti uno si chiede se c’è qualcosa che sia sfuggito ... E se sì, perché mai, e per responsabilità di chi.

Il libro l’ho terminato, ad ogni modo, come dicevo. Ed ora, chissà per quale motivo, sento bisogno irrinunciabile di qualche giorno di ossigenazione.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti