Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

simeone.overblog.com

simeone.overblog.com


La fede del ct

Pubblicato da Enzo Maria Cilento - fratel Simeone su 30 Giugno 2021, 09:07am

La fede del ct

Scusate l’irruzione in campo. Quello che a Roberto Mancini, ct della Nazionale italiana di calcio maschile riesce solo con qualche sforzo, purtroppo, a me sembra che sia sorridere davanti alle telecamere, almeno, in modo aperto. Sarà un aspetto del suo carattere ...

Tempo addietro ebbe a raccontare cosa avesse significato, per lui come per altri ragazzi, lasciare la famiglia da piccolissimo, per seguire il suo talento, trasferito così in uno studentato di ragazzini, potenziali campioni, alla metà degli anni 70. Il che forma il carattere e forse indurisce.

Sorride adesso, con qualche imbarazzo, in più di qualche spot (molti in verità) che ha girato in vista dei Campionati europei e dei relativi contratti pubblicitari da onorare.

Dopo averne tessuto l’elogio, come si fa degli eroi (fino a prova contraria e fino al primo malaugurato rovescio della squadra – si facciano pure gli scongiuri di turno, se si crede opportuno -), l’ultimo passo sulla strada di questa pubblica, per quanto provvisoria beatificazione, riguarda le recenti dichiarazioni del cappellano della sua Nazionale, padre Massimiliano Gabbricci, per cui il nostro “è uomo di fede”.

Cioè come noi, che infatti crediamo in lui, per ora.

Si tratta onestamente di un aspetto che non avevo considerato – come il triangolo della canzone di Zero – e che in questo caso suona trinitariamente Mancini- il pallone e Dio. Nessuno oserà mettere in dubbio quel che sostiene intanto padre Gabbricci, per quanto non sembri così essenziale sottolinearlo nell’economia dell’immagine dell’uomo di sport, vincente. A meno che non si intenda il favolistico “in hoc signo vinces”. Speriamo che porti bene, anche se per l’Impero romano, dopo Costantino fu il diluvio, cioè l’irreversibile declino.

Sorrido a mezza bocca, insomma, come il Mancio, in attesa di illuminazione.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti