Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

simeone.overblog.com

simeone.overblog.com


Il voto dell'Assunta

Pubblicato da Enzo Cilento su 25 Ottobre 2015, 11:04am

Tags: #Vita consacrata

Il voto dell'Assunta

Ho assistito stamani nella chiesetta delle monache Redentoriste, a Magliano, che sono delle contemplative e che quindi osservano la clausura, al rinnovo dei voti pronunciati all’atto di entrare nell’Ordine come “regolari” (in realtà i voti oltre ad essere perpetui, possono essere anche temporanei); così che non ho potuto fare a meno di pensare al giorno in cui ho deciso di fare questa scelta: meglio ancora, a quello in cui per la prima volta ho indossato l’abito che ho adottato, almeno per la preghiera, per ora.

Ho pensato che sarebbe stato bello fare come loro: rinnovare quanto promesso di tanto in tanto, in modo regolare, anche se non con un atto solenne: semmai solo con la semplice lettura di una formula breve, sulla quale infatti sto riflettendo.

Nel mentre, mi è venuto in mente, apparentemente senza una ragione, un giorno che è il 15 di agosto, il giorno dell’Assunta, quello che per il Paese intero, impegnato nel darsi una vacanza, altri non è che Ferragosto.

Ed ho avvertito che in fondo è un grande dono quello di aver colto che nulla di più bello e soave, di piacevole intendo e di pieno, poteva esserci per me, per un uomo, che dedicarsi interamente a Dio Infinito e alla Sua Parola che in questi anni tanto mi ha fatto compagnia e mi ha aiutato; che era come la luce che imploravo e che chiedevo;

mentre mi sono ripromesso nel frattempo che nulla di tutto questo va taciuto d’ora in poi – come se questo fosse rispetto; che lo stesso pane va offerto, visto che ci ha sfamato, a quelli con cui abbiamo un relazione, un contatto, senza nulla imporre ma pur senza nulla censurare di noi.

Così come avviene quando si vede un film, s’ascolta una canzone, si legge un libro e si fa un viaggio che anche ad altri si racconta, che li si consiglia infatti.

Così sarà dunque il 15 del mese che mi ricorderò della mia promessa; e il 15 di agosto in modo più solenne, affidandomi alla premura e alla dolcezza dell’Assunta.

Qui lo prometto e ne sono pertanto contento e grato.

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Archivi blog

Social networks

Post recenti